Con il Messaggio n. 3331 del 14 settembre 2020, l’INPS rende noto che i soggetti che intendono richiedere la rateizzazione del
versamento dei contributi sospesi a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 hanno tempo fino al 30 settembre
2020 per presentare la relativa istanza utilizzando il servizio reso disponibile sul portale dell’Istituto.
Resta fermo il termine del 16 settembre 2020 per il versamento in unica soluzione ovvero della prima rata della rateizzazione.