Dal 1° luglio 2020 è disponibile nel portale dell’INAIL il nuovo servizio online “Sorveglianza sanitaria eccezionale” che
consente ai datori di lavoro pubblici e privati di richiedere all’INAIL le visite mediche per i lavoratori “fragili”.Si tratta,
in dettaglio, dei soggetti che, per condizioni derivanti da immunodeficienze da malattie croniche, da patologie
oncologiche con immunodepressione anche correlata a terapie salvavita in corso, valutate anche in relazione dell’età,
ritengono di rientrare in tale condizione di fragilità.
la sorveglianza sanitaria eccezionale viene garantita dal medico competente aziendale per i datori di lavoro
- obbligati a nominare tale professionista ai sensi dell’articolo 18 del TU sulla sicurezza sul lavoro o
- che lo abbiano appositamente nominato per la durata del periodo di emergenza sanitaria.
Diversamente, la sorveglianza sanitaria eccezionale deve essere richiesta alla INAIL.
La richiesta costa euro 50,85 a visita