A fronte dell'emergenza sanitaria da Coronavirus, il Fondo EST (l'Ente di assistenza sanitaria integrativa per il 
settore commercio, turismo,servizi e settori affini), aveva previsto delle misure straordinarie ad integrazione del piano 
sanitario del Fondo, a sostegno delle aziende e dei dipendenti iscritti al Fondo stesso, applicabili, nel caso di positività
al virus COVID-19, con effetto dal 1° gennaio al 30 giugno 2020.
Nello specifico, si tratta delle seguenti misure:
− indennità giornaliera per ricovero;
− diaria da isolamento domiciliare;
− contributo per prestazioni di riabilitazione respiratoria;
− assistenza agli assicurati anche in caso di ricorso ad ammortizzatori
sociali da parte delle aziende regolarmente iscritte al Fondo;
− non applicazione di interessi e sanzioni per ritardato pagamento
della contribuzione in caso di ricorso ad ammortizzatori sociali;
− sospensione dei termini per la presentazione delle richieste di
rimborso delle prestazioni.
Con la Comunicazione dell'8 luglio 2020, il Fondo ha reso nota l'estensione dell'applicazione delle suddette misure
straordinarie prorogandola fino al 31 ottobre 2020.