La agevolazione in oggetto può essere richiesta dalle aziende che provvedano ad assumere a tempo indeterminato un giovane di età inferiore a 35 anni – dal prossimo anno 2021 l’età per ottenere la agevoalzione si riduce ad under30 – che non abbia mai avuto un rapporto di lavoro a tempo indeterminato con il medesimo od altro datore di lavoro.

Lo sgravio consiste in una riduzione del 50% dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro entro il tetto annuo di 3.000 euro per la durata di 36 mesi

Le aziende associate possono contattare il nostro servizio paghe per ricevere ulteriori informazioni in merito