Con la Circolare n. 20 del 10 febbraio 2020 l’Inps ha comuncato i nuovi valori per il calcolo del contributo di licenziamento per l’anno 2020;

il contributo dovuto per ogni anno di lavoro effettuato, fino ad un massimo di 3 anni, è pari ad euro 503,30 per un totale massimo pari ad euro 1.509,90

Con l’occasione ricordiamo che il contributo in oggetto deve essere versato entro il 16 del secondo mese successivo al licenziamento e va calcolato in proporzione ai mesi di anzianità aziendale senza alcuna distinzione se trattasi di rapporto di lavoro subordinato sia full time che part time.

Unica particolarità che il contributo di cui sopra è dovuto per i mesi in cui il soggetto ha prestato la propria ttività lavorativa per un nuemro di giornate superiori a 15.

Il nostro servizio paghe è a disposizione degli associati che desiderano ricevere ulteriori informazioni in merito alle modallità operative e di versamento del contributo – “ticket” di licenziamento.