La legge di bilancio ha introdotto un incentivo sotto forma di esonero dal versamento dei contributi a carico del datore di lavoro – tranne il premio Inail – nel caso di assunzione a tempo indeterminato intercorsa nel periodo dal 1 gennaio al 31 dicembre 2019 di giovani in possesso di laurea – ottenuta nel periodo 1 gennaio 2018 – 30 giugno 2019 – con la votazione di 110 e lode (o media di 108/110) entro la durata legale del corso di studi e prima di aver compiuto 30 anni di età in università legalmente riconosciute

L’esonero spetta per un periodo di 12 mesi dalla data di assunzione nel limite massimo di euro 8.000 – part time in proporzione – anche nel caso di trasformazioni a tempo indeterminato avvenute nel periodo 1 gennaio – 31 dicembre 2019.

In alternativa i requisiti consisteranno nell’aver conseguito un dottorato di ricerca nel periodo 1/1/2018 – 30/06/2019 in università statali o non statali legalmente riconosciute nell’età massima di 34 anni.

Il nostro Ufficio Paghe è  a disposizione di coloro che intendono ricevere ulteriori informazioni in merito.