Polacco: “Una bella occasione di business per le nostre attività”   Il 25, 26 e 27 luglio centro invaso da studenti, ex studenti e familiari di laureandi e vecchi laureati

ANCONA – Da giovedì 25 luglio a sabato 27 luglio prossimi, il centro di Ancona sarà il palcoscenico della consolidata iniziativa Lauree in Piazza organizzata dall’Università Politecnica delle Marche in collaborazione con Confcommercio Marche Centrali. Il 25 e 26 sarà il momento della proclamazione pubblica della laurea di circa 500 studenti, dalle 18 in poi alla presenza del Rettore, mentre il 27 sarà il giorno delle lauree d’argento cioè di coloro che hanno conseguito la laurea 25 anni fa. Sono previste in questi tre giorni circa 4 mila presenze complessive tra studenti, ex studenti e familiari dei nuovi e dei vecchi laureati. Sarà dunque una vera e propria festa dell’Università e per renderla ancora più bella e conveniente è stato studiato un accordo, in sinergia con Confcommercio Marche Centrali, per segnalare, nel sito dell’Università Politecnica delle Marche a questo link https://www.univpm.it/Entra/Engine/RAServeFile.php/f/relaz_esterne/2019/elenco_esercizi_sconti_lauree_in_piazza_reunion_ok.pdf e nella pagina Facebook, le attività che vogliono partecipare alla manifestazione (si allega inoltre l’elenco completo) individuando un trattamento speciale per i laureandi che sceglieranno uno dei locali aderenti per festeggiare l’evento. “Lauree in Piazza è una bella occasione di business per le nostre attività – commenta il Direttore Confcommercio Marche Centrali prof.Massimiliano Polacco –. Nei tre giorni programmati ci saranno infatti quattromila persone che vorranno festeggiare laureandi ed ex laureati e potranno sfruttare il trattamento di favore studiato per loro dalle nostre attività di somministrazione alimenti e bevande”. Il programma delle Lauree in Piazza prevede la convocazione dei neodottori in piazza Roma per le 17, alle 18 ci sarà il benvenuto del Rettore e il Saluto del Sindaco con l’intervento del Presidente del Consiglio Studentesco mentre dalle 18 e 30 in poi ci sarà la consegna delle pergamene e la proclamazione dei laureati. Alle 20 il termine della cerimonia e il via ai festeggiamenti. L’Università ha anche stilato una sorta di vademecum per il rispetto della piazza e della città nel quale si chiede, tra le altre cose, di evitare ogni festeggiamento che possa metterne a rischio il decoro e l’integrità. Elenco pubblici esercizi aderenti iniziativa