Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con Decreto 12 dicembre 2018 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 291 del 15 dicembre 2018, ha stabilito che, dal 1° gennaio 2019, la nuova misura del saggio degli interessi legali è fissata allo 0,8% in ragione d’anno.

Tale variazione influisce sulla determinazione degli interessi dovuti dal contribuente al fine di regolarizzare, mediante l’istituto del ravvedimento operoso, le omissioni/irregolarità commesse in sede di versamento dei tributi.