Vi ricordiamo che entro il 31 gennaio 2019 le aziende che hanno utilizzato lavoratori somministrati devono inviare apposita comunicazione agli organismi territoriali competenti (RSA / RSU/ ecc.)

tale comunicazione dovrà contenere il numero dei contratti di somministrazione di lavoro conclusi, la durata dei contratti e il numero e la qualifica dei lavoratori utilizzati dalla azienda nel corso dell’anno 2018 e potrà essere consegnata a mano, raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite posta elettronica certificata (PEC)

Nel caso in cui la azienda non provveda a tale obbligo o lo faccia in maniera erronea, è prevista, in base al d.lgvo n. 81/2015, una sanzione amministrativa da 250,00 a 1.250,00 euro

I nostri uffici sono a disposizione degli associati che desiderano ricevere ulteriori informazioni sulle modalità operative