Dopo mesi di lavoro e tavoli tecnici, ieri in Regione Marche è stato firmato il Patto per la Ricostruzione e lo Sviluppo: il risultato del confronto tra le organizzazioni di categoria, le parti sociali, gli organi di ricerca e l’Università.
Confcommercio Marche è stata parte attiva di questo lavoro ed è stata tra i primi firmatari. Le progettualità messe in campo metteranno a disposizione del territorio oltre due miliardi di euro per il rilancio e la crescita.