L’INPS, con messaggio n. 2121 del 25/05/2018, nell’ambito delle nuove prestazioni occasionali (voucher), ha comunicato che la procedura telematica del sito istituzionale è stata ulteriormente implementata.

I committenti datori di lavoro possono ora richiedere il rimborso di eventuali somme versate nel proprio “portafoglio elettronico” in eccesso rispetto alle prestazione effettivamente svolte dai lavoratori occasionali (prestatori).

Il servizio può essere richiesto esclusivamente tramite il sito INPS accedendo all’area riservata tramite apposito PIN rilasciato dall’Istituto.

I nostri Uffici sono a disposizione in merito alle modalità operative per richiedere i rimborsi.