Con Decreto Ministeriale il Mise ha disposto l’integrazione della dotazione finanziaria dei Voucher per la Digitalizzazione delle PMI per 242,5 milioni di euro. Le risorse complessivamente disponibili per la concessione del contributo salgono così a 342,5 milioni di euro. Ricordiamo che il voucher dà la possibilità di ottenere un contributo a fondo perduto non superiore a 10.000 euro a beneficio di micro, piccole e medie imprese, per l’acquisto di software, hardware o servizi finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali e all’ammodernamento tecnologico. Nei prossimi giorni il MISE provvederà a comunicare l’importo del voucher concedibile a ciascuna impresa. Le imprese iscritte nel provvedimento cumulativo di prenotazione possono procedere con la realizzazione degli investimenti con fatture emesse nel periodo ammissibile (dal 15 marzo al 14 settembre 2018) ed a partire dal prossimo 15 settembre 2018 sarà possibile procedere con la richiesta di erogazione del voucher attraverso la piattaforma informatica.

Il Servizio Credito e gli Uffici Territoriali della Confcommercio Marche Centrali rimangono a disposizione per ulteriori informazioni e assistenza alle imprese interessate