Rivitalizzare i centri storici creando un’atmosfera globale che coinvolga il tessuto imprenditoriale. Colazioni, cene, degustazioni, performance, spettacoli, laboratori per bambini, installazioni, talk e tanto altro.

Souvenir d’Oriente il nostro nuovo format ideato, si tratta di una serie di eventi che si articoleranno nell’arco di una giornata nell’area del centro storico di cinque città scelte come luoghi pilota per un progetto da esportare nelle aree di competenza di Confcommercio Marche Centrali e cioè la provincia di Ancona, Macerata e Fermo. Si partirà da Ancona, il 28 ottobre, che sarà la tappa zero di questo tour nell’Oriente il quale proseguirà l’11 novembre a Macerata, il 18 novembre a Jesi, il 25 novembre a Civitanova Marche e il 2 dicembre a Osimo

“Abbiamo deciso di scegliere un periodo a ridosso dell’avvio dello shopping natalizio – le parole del presidente Confcommercio Marche Centrali dott.Giacomo Bramucci in sede di presentazione –, per creare movimento nei centri storici attraverso un’iniziativa di qualità e con un nuovo approccio di sistema. Richiamando l’Oriente vogliamo tornare ad evocare un concetto di commercio forse dimenticato ma che potrebbe tornare attuale perché porta con sé i crismi della globalità”. Soddisfatto del format anche il direttore generale Confcommercio Marche Centrali prof.Massimiliano Polacco che ha descritto così le intenzioni dell’Associazione nell’ideare questo evento: “Vogliamo creare un’atmosfera di coinvolgimento generale, un’atmosfera ben racchiusa nello slogan il food e i paesaggi, le pratiche e i personaggi, attraverso inediti modi conviviali di interpretare e conoscere il made in Oriente per animare i centri storici delle città. Oggi stiamo presentando il nostro format Souvenir d’Oriente ma anche il nuovo contenitore di eventi www.impreseventi.it . Con questo nuovo orizzonte c’è un cambio di paradigma e un modo di interpretare gli eventi che non è legato ad una semplice offerta culinaria o di beverage. Il nostro obiettivo è animare il centro storico e coinvolgere nella rivitalizzazione le imprese che caratterizzano il nostro tessuto economico. In questo caso lo abbiamo fatto grazie a dei partner che hanno collaborato alla realizzazione di questi eventi come l’Istituto Confucio e la Scuola d’interpreti Italiano & Co.”. Un approccio innovativo che guarda al futuro anche per questo apprezzato dal sindaco di Ancona avv.Valeria Mancinelli che non ha voluto mancare la presentazione di Souvenir d’Oriente: “Si tratta di un evento concreto che supera un po’ certe chiacchiere magari di convegni dove si parla tanto e poco si stringe. Qui invece c’è sostanza e quando ci sono cose che fanno bene alla città noi ci siamo e diciamo bravi alla Confcommercio che ha ideato e realizzerà questa manifestazione. Mi auguro che ci saranno anche altri eventi che porteranno avanti questo concetto di sinergia, di network con l’amministrazione comunale e penso, ad esempio, all’iniziativa che ci sarà nella tappa di Ancona di Souvenir d’Oriente alla Pinacoteca. L’amministrazione comunale c’è dunque e c’è con entusiasmo anche perché c’è una nuova possibilità di creare una rete con gli altri centri storici che saranno coinvolti in questo format”.

Le attività si svolgeranno in prevalenza nei negozi che si sono prontamente prestati all’utilizzo dei loro locali e sono numerosi anche i pubblici esercizi.

Alle attività coinvolte saranno consegnati un kit e del materiale che pubblicizzerà l’evento.

Chi volesse prenotare le iniziative previste, e conoscere nel dettaglio gli eventi in programma, può farlo tramite il sito www.impreseventi.it  Confcommercio Marche Centrali. Programma